banner-principale

Concluso il progetto sportivo con gli alunni di Neviano e Seclì

Un “Progetto di avviamento alla pallavolo” per promuovere l’educazione motoria nelle scuole

La Showy Boys Galatina ha da tempo stabilito un rapporto di collaborazione con il mondo scolastico e continua a sviluppare in itinere progettualità che prevedono adeguati contenuti tecnici, didattici e metodologici. Nel corso dell’anno scolastico appena concluso, è stato presentato il “Progetto di avviamento alla pallavolo” e riservato agli alunni degli istituti di istruzione secondaria con l’obiettivo di avviare le classi all’attività sportiva in modo graduale, organico e continuo.

La società galatinese ha stretto una sinergica collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale di Neviano-Seclì attraverso un progetto realizzato durante la normale attività curricolare e, in particolare, durante le unità didattiche rivolte all’avviamento alla pratica sportiva della pallavolo, intesa come attività tecnico informativa, e con l’opportunità di laboratori opzionali di tecnica sportiva in orario extrascolastico.

L’attività ha visto il coinvolgimento degli alunni del plesso “Marconi” di Neviano e “Giovanni XXIII” di Seclì con un programma didattico che si è sviluppato nel corso dell’anno scolastico, in tutti i giorni della settimana e con un calendario che ha, di volta in volta, interessato ogni classe delle due strutture scolastiche. L’attività si è conclusa con una giornata di festa e un calendario di partite tra le classi dell’istituto e premiazione di tutti i partecipanti.

“La parte fondamentale del programma è stata il gioco, come tutte le proposte rivolte ai più giovani – spiega il referente tecnico del progetto Orazio Codazzo – esso rappresenta il mezzo più semplice per il raggiungimento di essenziali obiettivi pedagogici e per proporre lo sport come abitudine di vita. L’attività motoria è uno degli elementi essenziali nella crescita e nello sviluppo della personalità e delle abilità motorie nei ragazzi e da questa considerazione è emersa la necessità di promuovere l’educazione motoria e la pratica del gioco-sport attraverso un progetto che coinvolgesse direttamente i ragazzi e nella palestra della loro scuola. La collaborazione avviata con l’Istituto Comprensivo Statale di Neviano-Seclì ha raggiunto il suo obiettivo – conclude l’allenatore della Showy Boys, Orazio Codazzo – ringraziamo la dirigente prof.ssa Rosanna Lagna e la docente di educazione fisica Maria Emanuela Marra per il prezioso sostegno e tutti gli alunni che con tanto entusiasmo hanno contribuito a realizzare il programma didattico”.

[wppa type=”slide” album=”60″ align=”center”]Any comment[/wppa]

 

 

>>>>> CONDIVIDI: