banner-principale

Harakiri Showy Boys

Bianco-verdi sconfitti nel penultimo match stagionale (3-1).

Quella contro il Leverano doveva essere la gara dello sprint finale di campionato ma ha segnato, negativamente purtroppo, il cammino della Showy Boys Galatina. Un successo nella 17a giornata del torneo regionale di serie D poteva aprire le porte ad una sfida diretta per la vittoria del torneo da giocare nell’ultimo turno della regular season. Così non è stato perché con una bruttissima prestazione e un atteggiamento praticamente passivo il team bianco-verde si è autoprecluso la possibilità di contendersi la vittoria finale.

Come dilapidare in ottanta minuti di gioco tutto quanto di positivo costruito in un’intera stagione e da primi in classifica. Così si può riassumere quanto visto al palazzetto dello sport di Leverano. Eppure l’approccio al match e l’aggiudicazione del primo set per 11-25 lasciavano ben sperare per il prosieguo dell’incontro. Invece, un completo black-out ha permesso a un giovane e rimaneggiato Leverano di conquistare il secondo parziale con un netto 25-12. Come se non bastasse, i padroni di casa, rinfrancati dal risultato, hanno continuato a giocare con scioltezza e tranquillità approfittando della paradossale situazione venutasi a creare nell’altra metà del campo da gioco con i galatinesi del tutto incapaci di reagire e di dare un segnale di svolta alla gara (25-22, 25-20).

Il tabellino finale parla di un 3-1 pesantissimo per la classifica e per le ambizioni finali del sestetto bianco-verde. Un brutto epilogo, quindi, che lascia l’amaro in bocca per come scaturito. In virtù dell’ultimo risultato, l’unica certezza è l’accesso alla fase dei play-off. In quella, però, servirà ben altro che la sola presenza fisica in campo.

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi registrarti per scrivere un commento.