banner-header

I giovani della Showy Boys in prestito fra campionato nazionale e regionale

La Showy Boys sorride. Il club biancoverde ha accettato le proposte di alcune società sportive di ricevere in prestito i propri atleti. La Scuola Volley di Galatina si dimostra così lungimirante e, rinunciando a disputare campionati di serie più importanti, concentra, anche in questo difficile periodo legato alla pandemia, tutte le sue energie verso il settore giovanile. Una scelta, già avviata negli scorsi anni, che oggi ripaga gli sforzi dello staff dirigenziale e il lavoro in palestra del team di allenatori. Infatti, per alcuni degli allievi della Scuola Volley è arrivato il momento di proseguire il percorso sportivo in altre realtà che disputano il campionato nazionale e regionale.

Il palleggiatore Giacomo Carachino (classe 2001), dopo l’esperienza in serie B a Gioia del Colle, in questa stagione sportiva veste la maglia della compagine sarda del Sarroch sempre nella serie nazionale. Lo schiacciatore Marco Petracca (2002) è nel roster della 4 Torri 1947 di Ferrara, storica squadra della città. Lo schiacciatore Marco Martina (2002), terminata l’esperienza a Gioia del Colle, resta in serie B ma con la divisa del Green Volley Galatone. Stessa opportunità di ritagliarsi un posto nella serie nazionale per il libero Giulio Rizzello (2003). Anche per lui è arrivata la richiesta della società galatonese. Il centrale Alessio Carcagnì (2001), dopo la bella esperienza a Grosseto in serie B, resta nella categoria ma con la Pag Volley Taviano. Il palleggiatore Andrea Corvino (2002) completa l’organico dei Falchi Ugento Beach in serie C, il centrale Valerio Spedicato (2001) rafforza il roster del Mesagne e il centrale Giovanni Urso (2001) continua la sua esperienza con la società Pallavolo Gonzaga di Milano. In fase di conclusione, invece, il trasferimento a Roma del libero Emanuele Stifani (2002). Altre posizioni sono in via di definizione mentre i più “piccoli”, gli allievi della Scuola Volley classe 2005 che sono in piena attività di crescita sotto la guida del direttore tecnico Claudio Scanferlato, disputano il campionato regionale di serie D che avrà inizio il prossimo 7 novembre. Anche a loro, quindi, la società galatinese sta riservando una importante vetrina che, al di là del risultato sportivo di fine stagione, darà loro la possibilità di fare grande esperienza così come nei campionati giovanili under 19 e under 17.

“Da nove anni investiamo nel settore giovanile e lo facciamo con la presenza in palestra di un qualificato staff di allenatori – dichiara il presidente Daniele G. Masciullo – cerchiamo di garantire ai nostri allievi un percorso non solo di formazione tecnica ma anche di crescita umana. Il lavoro di preparazione svolto dalla Scuola Volley fa sì che oggi si possa dare ai nostri giovani l’opportunità di vivere nuove esperienze e di perfezionare il bagaglio tecnico. Tutto questo ci inorgoglisce. Vuol dire che le scelte fatte in precedenza e il consolidato lavoro svolto, anno dopo anno, dagli allenatori, in perfetta sintonia con lo staff dirigenziale, continuano a dare ottimi risultati. Importante – conclude il primo responsabile della Showy Boys – è stata ed è la fiducia che allievi e famiglie ripongono nella società che come unico obiettivo ha quello di garantire il miglior percorso sportivo ai suoi tesserati. Continueremo con i progetti giovanili e saremo sempre al fianco dei nostri ragazzi. A tutti loro auguriamo le migliori soddisfazioni per la stagione sportiva in corso”.

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Ti devi autenticare per scrivere un commento.