banner-principale

Il gioco della schiacciata

La schiacciata, con corollario della battuta in salto, e le difese spettacolari, costituiscono i motivi maggiormente accattivanti per far appassionare i più giovani alla pallavolo. Ilario Bonandi con questa proposta gioco-didattica-allenamento permette ai colleghi allenatori di creare le condizioni ideali per presentare questi fondamentali immediatamente al primo approccio con la pratica del volley.

La metodologia prevede una progressione esercitativa tecnico-tattica attraverso mini-partite da organizzare con varie modalità che, pur obbedendo al principio che “la palla non deve mai cadere e non si deve mai fermare” difficile da rispettare per chi inizia, permetterà comunque di impostare una azione coinvolgente e motivante fin dal primo giorno e completamente basata sulla “schiacciata”.

Il punto di arrivo sarà comunque la possibilità offerta ai ragazzi di poter partecipare proficuamente al gioco della schiacciata le cui regole semplici ed efficaci ai fini organizzativi, vengono ben definite da Bonandi sulla base di una esperienza ricchissima e molto collaudata.

Indice
Il riscaldamento
Fondamentali con una palla a testa
Fondamentali a coppie
Esercizi nei campi ridotti
Giochi propedeutici al colpo d’attacco
Giochi uno contro uno
Esercitazioni propedeutiche di rincorsa e stacco per la schiacciata
Giochi due contro due
Dispositivi organizzativi per giocare con squadre a più di due elementi
Dispositivi organizzativi per la formazione di altri campi
Giochi tre contro tre-quattro contro quattro: principi metodologici applicativi
Disposizioni dei giocatori nel gioco tre contro tre nei vari campi
Il gioco della schiacciata due contro due: regolamento per Under 1 e tornei
Minivolley per IV e V elementare e per eventuali tornei per classi di I media

Genere: guida + video

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inserire un commento.