banner-principale

La Showy Boys … ritorna in campo

Dicembre 1967. Sono trascorsi tantissimi anni da quando la neonata società sportiva “Showy Boys” fece la prima apparizione in occasione di una gara federale. Da allora, quel nome, quel club hanno contribuito a scrivere pagine importanti della storia della pallavolo a Galatina. Chi vi scrive, non fosse altro per ragioni anagrafiche, non ha vissuto in prima persona quegli anni, ma, grazie al ricordo di parenti, amici, atleti e tifosi, ha avuto modo di raccogliere e ricostruire quei frammenti di storia pallavolistica targati “Showy Boys”.

E proprio questa storia ci ricorda che, nel 1970, il club galatinese divenne un’entità agonistica autonoma e che, nel periodo compreso dal 1978 al 1982, la Showy ha fatto parlare di sé vivendo sicuramente il periodo più entusiasmante, non solo da un punto di vista sportivo, grazie alle promozioni in Serie B e Serie A2, ma, in particolare, per il forte legame stretto con la città e la tifoseria. Un autentico binomio che non potrà mai essere dimenticato.

Fece poi seguito un altro periodo, quello compreso tra il 1990 e il 1998, che vide la Showy Boys alternarsi tra campionati di Serie B1 e B2 e con tanti giovani atleti locali in prima linea.

Da quell’ultima stagione sportiva sono trascorsi 14 anni. Oggi, grazie alla volontà di un gruppo di amici, nostalgici, ebbene sì, di quella che tanti galatinesi amano definire “gloriosa”, la Showy Boys … ritorna in campo.

Dal dicembre del 1967 al luglio del 2012 il salto è davvero lungo. Ma, la storia non si cancella, per fortuna. Conserva tutto, sia i momenti belli, da ricordare, che quelli meno fortunati che si vorrebbero dimenticare.

In questo mese è stata costituita la “Showy Boys A.S.D.”, un’associazione che intende ripartire da questa storia pallavolistica per dare vita a un progetto che possa ricreare entusiasmo attorno a questo “vecchio” nome e avvicinare chi, in passato, è stato tifoso e chi, invece, intende diventarlo ora.

L’idea maturata dai soci fondatori è quella di un progetto aperto e condiviso, che cancelli vecchi schemi, adeguandosi al presente e dando l’opportunità di confrontarsi, suggerire e proporre. Insomma, un progetto “partecipato” che, partendo dal forte legame con il passato, sia in grado di catalizzare l’attenzione di quanti vogliano in prima persona dare il loro contributo.

Un progetto ovviamente orientato alla promozione dello sport della pallavolo, soprattutto tra i più giovani, che coinvolga le famiglie e che riporti in alto, nel rispetto di un codice etico che si è voluto scrivere appositamente, quello che ci piace definire “Stile Showy”. Ripartiamo a piccoli passi, nel segno della grande umiltà, ma forti delle nostre idee e di questo “marchio”. Noi abbiamo messo la prima firma. Apriamo le porte a tutti coloro che intendono contribuire alla crescita del nostro progetto e, dalla prossima stagione sportiva, rivedremo sui campi da gioco quella divisa di colore bianco-verde che tutti ricordano con affetto e passione.

Daniele G. Masciullo (Presidente “Showy Boys A.S.D.”)

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inserire un commento.