banner-principale

La Showy Boys vince e conquista il primo posto in classifica

La Showy Boys intasca tre punti pesanti dalla trasferta di Mesagne.

Un successo per 3-0 che vale la vetta della classifica. E’ questo il responso del campo nella quarta giornata del campionato regionale di Serie D che ha visto la Showy Boys Galatina strappare una vittoria in casa della SS Annunziata Mesagne. In avvio di match, la squadra di mister Nuzzo mette pressione al team brindisino che soffre la particolare verve dei bianco-verdi (7-11). Il distacco di punti consente agli ospiti di giocare con maggiore scioltezza e, infatti, il set scivola via sino al 17-25.

Nel secondo parziale il Mesagne cerca di reagire (5-3) ma i ragazzi della Showy Boys riprendono subito in mano le redini del gioco. Nel finale i padroni di casa si rifanno sotto, creando qualche apprensione ai bianco-verdi che riescono ugualmente a chiudere sul punteggio di 23-25.

In vantaggio per 2-0, i galatinesi hanno l’opportunità di premere sull’acceleratore. Invece, come spesso accade in queste situazioni, la squadra si rilassa un po’ troppo e il Mesagne, sempre combattivo, rialza la testa per cercare di riportarsi in partita (8-4). Il team di casa appare rinvigorito e approfitta delle amnesie dei bianco-verdi per allungare il gap di punti sino ad arrivare a un eloquente +9 (17-8). Momento positivo, quindi, per i brindisini che giocano sull’onda dell’entusiasmo mentre il tecnico Gianluca Nuzzo si affida a due cambi. Palla dopo palla, punto dopo punto, la Showy Boys inizia una straordinaria rimonta. Battuta, muro e difesa supportano la compagine galatinese in questa successione di belle azioni sino al 24 pari. Un muro punto del centrale Alessandro Seclì e un ace del centrale Alessandro Papa sanciscono la vittoria dei bianco-verdi e può iniziare la festa in campo e tra i tifosi sugli spalti.

Una vittoria pesante per la Showy Boys su un campo non certo facile. Un terzo set al cardiopalma che ha reso però ancora più bella l’affermazione della squadra di coach Nuzzo che in questa occasione ha dimostrato carattere e compattezza di gruppo.

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inserire un commento.