3-0 per l’under 18 in casa del Leverano

3-0 per l’under 18 in casa del Leverano

Buona prestazione dei galatinesi che allungano la striscia positiva. I ragazzi della Showy Boys Galatina conquistano tre punti .....

Agevole vittoria contro il Lequile per i ragazzi under 18

Agevole vittoria contro il Lequile per i ragazzi under 18

Gara mai in discussione e altri tre punti in classifica. Tutto facile per la Showy Boys Galatina che .....

Coach Rosato: “Credo moltissimo nel progetto bianco-verde”

Coach Rosato: “Credo moltissimo nel progetto bianco-verde”

Parla il neo allenatore del gruppo under 14 femminile. Cresce il settore femminile della Showy Boys Galatina. Cresce .....

E’ boom di adesioni al corso minivolley

E’ boom di adesioni al corso minivolley

Grande successo per il nuovo corso della Showy Boys Galatina. “Sono felicissima, ho scoperto una grande famiglia”. Non .....

Showy Boys under 18 vittoriosa sul campo dello Squinzano

Showy Boys under 18 vittoriosa sul campo dello Squinzano

I giovani bianco-verdi ripetono il 3-0 in trasferta. Seconda vittoria per la squadra under 18 della Showy Boys .....

Francesco Schiattino racconta l’esperienza da allievo bianco-verde

Francesco Schiattino racconta l’esperienza da allievo bianco-verde

Il centrale della Showy Boys: “La Scuola Volley è una grande opportunità di crescita”. “Sono felicissimo per la .....

La Showy Boys under 18 batte per 3-0 il Calimera

La Showy Boys under 18 batte per 3-0 il Calimera

Buona prova dei galatinesi nella prima gara della stagione. Inizia con una vittoria il cammino della Showy Boys .....

Giovanni Urso, 17 anni e già capitano in serie C

Giovanni Urso, 17 anni e già capitano in serie C

Nel DNA la passione per il volley ereditata dal padre. E’ una questione di DNA si potrebbe dire .....

Dinamica, giovane, originale. E’ la nuova divisa Showy Boys

Dinamica, giovane, originale. E’ la nuova divisa Showy Boys

In evidenza il sempre più stretto legame con la Città e il territorio. La Showy Boys presenta la .....

Squadra rinnovata e con tanti giovani. E’ la nuova Showy Boys

Squadra rinnovata e con tanti giovani. E’ la nuova Showy Boys

La Showy Boys Galatina 2018-19 è pronta a scendere in campo. E’ un organico completamente rinnovato, dal “taglio” .....

La Showy Boys sceglie i suoi giovani talenti

La Showy Boys sceglie i suoi giovani talenti

Nuzzo: “Scelta precisa e condivisa dalla società. In serie C con i nostri allievi”. E’ una Showy Boys .....

Riparte la Scuola Volley per i giovani della Showy Boys

Riparte la Scuola Volley per i giovani della Showy Boys

Al via il “Lab Showy” Laboratorio di sport e di formazione. Riparte la Scuola Volley della Showy Boys .....

Gianluca Nuzzo alla guida del settore giovanile e prima squadra

Gianluca Nuzzo alla guida del settore giovanile e prima squadra

Si riparte dal progetto Scuola Volley e dalla formazione dei più giovani. Gianluca Nuzzo continuerà a ricoprire l’incarico .....

Aperte le iscrizioni ai corsi di pallavolo per ragazze e ragazzi

Aperte le iscrizioni ai corsi di pallavolo per ragazze e ragazzi

Riparte l’attività della Scuola Volley per l’avviamento e la formazione tecnica. Definito il programma della Scuola Volley 2018-19 .....

Certificazione di Qualità Attività giovanile

Certificazione di Qualità Attività giovanile

Marchio d’Argento Fipav per la Showy Boys, tra le sei di Puglia.  Con delibera del Consiglio Federale Fipav, .....

La Showy Boys Galatina è Scuola Regionale di Pallavolo

La Showy Boys Galatina è Scuola Regionale di Pallavolo

La Showy Boys Galatina ha ottenuto dalla Fipav la qualifica di Scuola Regionale di Pallavolo per il biennio 2016/2018. .....

Responsabile settore giovanile

A guidare il settore giovanile e la prima squadra della Showy Boys il già atleta della Nazionale Italiana Gianluca Nuzzo.

Il pluripremiato atleta, con un invidiabile curriculum e palmares, vincitore di Coppa Italia, Supercoppa Europea, Champions League e World League, nonché giocatore nei più importanti club di serie A, coordina il progetto “Scuola Volley” della Showy Boys ricoprendo l’incarico di responsabile del settore giovanile e tecnico della squadra maggiore militante nel campionato nazionale di I° livello serie C.

Salentino, cresciuto nel vivaio del Vis Ruffano, nel 1990 Nuzzo viene notato dai talent scout della Pallavolo Modena. A soli tredici anni lasca il suo paese e la sua famiglia per giocare nelle giovanili del club giallo-blu. A sedici anni diventa il migliore giocatore under 16 d’Italia e vince il titolo tricolore. A Modena diventa il più giovane giocatore di volley di un campionato di serie A1 (a soli diciassette anni esordisce nella prima squadra allenata da Bernardinho, attuale tecnico della Nazionale brasiliana). Famoso per la sua elevazione (raggiungeva i tre metri e sessanta anche se alto un metro e novanta), nel 1995 conquista con la maglia del Modena la Supercoppa Europea e la Champions League e viene nominato migliore under 23 del campionato italiano.

Dal 1996 al 2000 milita nel Montichiari e viene riconosciuto tra i migliori opposti italiani meritandosi la sua prima convocazione in Nazionale il 28 maggio 1999 a Sydney dove la Nazionale Italiana si impone agevolmente contro l’Australia. Sempre nel 1999 partecipa alla World League che si conclude trionfalmente per i colori italiani.

gianluca-nuzzo-nazionale

Gianluca Nuzzo con la maglia della Nazionale Italiana

Nel gennaio del 2000 è costretto a rinunciare alla partecipazione alle Olimpiadi di Sidney a causa di un brutto infortunio al braccio destro e dopo un lungo periodo di riabilitazione, nonostante le richieste di numerose società italiane, accetta l’invito del prestigioso club giapponese degli Osaka Blazers diventando il primo giocatore italiano a militare nella serie A nipponica. Diventa uomo copertina di riviste nazionali e idolo di tante teenager giapponesi.

gianluca-nuzzo-blazers

Gianluca Nuzzo con la maglia dei giapponesi Osaka Blazers

Il rientro in Italia lo vede rinunciare a un contratto stellare con l’allora Panathinaikos di Atene per accettare di tornare nella sua Puglia sponda Taranto con la casacca della Magna Grecia Volley. Nella stagione 2002-2003 gioca a Padova e l’anno successivo con il Trentino Volley sempre in serie A1, ma a campionato in corso passerà al Gioia del Colle. Nella stagione 2005-2006 ritorna a vestire la casacca della Materdomini Volley in serie A2. Dalla stagione 2006-2007 difende i colori del Modugno-Noicattaro e l’anno successivo quelli bianco-rossi del Gioia. Nella stagione 2009-2010 gioca a Reggio Calabria in serie B1 e successivamente a Potenza, sempre in terza serie nazionale, squadra nella quale gioca le semifinali play-off. Per la stagione 2011-2012 viene ingaggiato dal Volley Brolo (B1) e subito dopo torna a Potenza (B1) in veste di allenatore.

Dalla stagione 2014-2015 ricopre il ruolo di allenatore della Showy Boys Galatina e responsabile del settore giovanile.

_________________________________

Premi individuali

Miglior giocatore d’Italia under 16 e titolo nazionale

Miglior giocatore del mondo under 21 ai campionati mondiali in Malesia

Premio Anderlini, per due anni, miglior giocatore d’Italia

 

Premi di Club

Coppa Italia

Coppa Campioni titolare con la Daytona Modena

Supercoppa Europa titolare con la Daytona Modena

 

Nazionale

Miglior giocatore del mondo categoria juniores

World League medaglia d’oro da titolare

 

Il Personaggio

Ex nazionale e unico atleta italiano di fama mondiale ad aver vestito la maglia di un club nipponico. Per questo motivo soprannominato Nuzzosan (Signor Nuzzo).

Ha militato nel club Arabo del Qatar “Al Rayan”.

Creatore dell’evento estivo di pallavolo denominato “Nuzzosan Volley Camp”.