banner-principale

Storia, ricordi e passione bianco-verdi in un volume

Tanti anni di storia, tanti anni di passione. La Showy Boys ricorda la sua lunga attività, iniziata nel 1967, con una raccolta di articoli e rassegna stampa che, dall’anno della sua costituzione e sino al 1998, hanno raccontato il percorso sportivo del club. La brillante idea è del dirigente Carmine Spagna, nonché consigliere dell’associazione con delega allo sviluppo, logistica e attrezzatura, che, al termine di una riunione del gruppo dirigenziale, ha avanzato la proposta, subito accolta, di realizzare un prodotto cartaceo da poter consultare.

Ne è nato un prezioso volume, impaginato e rilegato con cura, che ripercorre i campionati della Showy Boys e, anno dopo anno rispolvera i ricordi, fa risentire la voce dei protagonisti, dirigenti, atleti e tifosi, i racconti delle partite, le tante emozioni, le gioie e non.

“Il volume nasce dalla volontà di raccontare l’attività svolta dalla Showy Boys attraverso la rassegna stampa di quegli anni – spiega Carmine Spagna – così ho prima effettuato una ricerca nell’archivio della nostra società e poi in biblioteca, nelle bacheche elettroniche ma anche tra i privati. In poco tempo, ho reperito il materiale di cui avevo bisogno e con un pizzico di fortuna sono riuscito a completare la ricerca”.

Il volume, autoprodotto, ha una duplice funzione: raccogliere gli articoli sportivi dei giornali e offrire un prodotto di consultazione per chi ha vissuto quegli anni e per chi si sta avvicinando alla famiglia Showy Boys.

“La raccolta rimarrà nel nostro archivio e presso la sede sociale di piazza San Pietro n. 25 a disposizione di tutti coloro che vorranno consultarla – aggiunge Spagna – mi auguro che in particolare i giovani tesserati bianco-verdi possano apprezzare questo lavoro di ricerca e avere un ulteriore mezzo a disposizione per conoscere la storia della loro società”.

Ma non finisce qui.

“Sto già pensando al prossimo futuro – conclude il consigliere della Showy Boys – catalogando dal 2012, anno in cui abbiamo ricostituito la società, la rassegna stampa periodica e realizzare successivamente un secondo volume ricco di articoli”.

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi registrarti per scrivere un commento.