banner-principale

Under 19 e under 17 finalmente in campo. Tre le gare nel calendario settimanale

Mesi e mesi di attesa. Un confinamento che non ha consentito di procedere con il programma della Scuola Volley come previsto. Paura per una emergenza da Covid-19 che ha costretto il mondo della pallavolo a “ridimensionare” la sua attività. In questo lungo periodo di stop forzato, la Showy Boys ha proseguito con le sedute di allenamento in vista dell’inizio dei campionati giovanili.

Ora, finalmente, i giovani allievi biancoverdi hanno la possibilità di scendere in campo per disputare i tornei di categoria anche se in gironi composti da poche squadre rispetto alle stagioni precedenti. Da registrare, infatti, più di qualche rinuncia da parte di società della provincia ed alcune, come la Showy Boys, che, invece, sin dal primo momento hanno garantito la presenza delle loro squadre nei vari campionati.

Per i giovani della Scuola Volley è così arrivato il momento tanto atteso di indossare la divisa da gioco e gareggiare con i pari età. Da lunedì 12 aprile partiranno le competizioni ufficiali. Ad aprire le ostilità sarà il team under 19 che proprio nella serata di lunedì affronterà il Volley Ruffano con inizio alle ore 20:30 alla palestra dell’Istituto Comprensivo “Polo 2” di Noha. Mercoledì 14 aprile, sempre la compagine under 19 sarà protagonista della seconda gara in calendario. Ancora un turno casalingo per sfidare i Falchi Ugento/Pag Taviano (ore 20:30).

Giovedì 15 aprile, invece, debutto per la squadra che partecipa al campionato under 17. Si giocherà in trasferta, al palazzetto dello sport di Specchia contro la formazione locale (ore 20).

Una settimana intensa, tra allenamenti e partite ufficiali, ma la voglia di agonismo, della competizione, del divertimento, hanno dato tanto entusiasmo ai giovani pallavolisti galatinesi. Un’attesa che ora, lentamente, diventerà, si spera, un graduale ritorno a quella normalità di cui i ragazzi hanno davvero bisogno. Tutti, atleti, allenatori e dirigenti, prepariamoci a questo ritorno in campo con l’augurio che si possano portare a termine questi impegni sportivi che da calendario dovranno concludersi nel mese di giugno.

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Ti devi autenticare per scrivere un commento.