banner-principale

1° Torneo di minivolley della Showy Boys

Impegno, sana competizione, divertimento. Questo il mix che ha contraddistinto il “1° Torneo bianco-verde di minivolley” organizzato dalla Showy Boys. Il primo appuntamento si è svolto lo scorso 19 marzo (il secondo si terrà in questo mese di aprile) e ha visto la partecipazione di tutti gli allievi del corso di avviamento allo sport – minivolley della Showy Boys guidato dall’allenatore Vincenzo Giustizieri.

Il torneo ha preso il via, come previsto, alle ore 17, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “Polo 2” di Noha, sede degli allenamenti dei gruppi della Showy Boys, sotto la guida attenta dello staff tecnico coordinato dal direttore Francesco Papadia e composto, tra l’altro, da coach Antonio Melissano, tecnico del corso di pallavolo, e dai collaboratori del club galatinese.

E’ stato un pomeriggio davvero speciale quello vissuto dai giovanissimi atleti bianco-verdi che si sono “sfidati” in un circuito realizzato appositamente per consentire loro di mettere in pratica quanto di buono appreso nel corso di questi sei mesi di attività in palestra.

Nello specifico, lo staff tecnico ha pensato di fare gareggiare i piccoli “concorrenti” in un circuito con più “stazioni” e con un obiettivo diverso da raggiungere proprio per fare svolgere un allenamento fisico e, soprattutto, di psicomotricità.

“Un circuito svolto nella giusta maniera produce un’alta motivazione nei bambini e rende l’attività molto più dinamica e interessante – spiegano dallo staff tecnico –  l’educazione al salto è fondamentale per lo sviluppo tecnico nel minivolley e bisogna considerare che è lo sviluppo psicomotorio infantile che provvede alle basi per lo sviluppo tecnico. Diventa, quindi, fondamentale considerare questo aspetto perché se il bambino è capace di muoversi con agilità nello spazio, con buona coordinazione oculo-manuale e spazio-temporale, riuscirà a gestire tutte le situazioni tecnico-tattiche con grande grinta e determinazione”.

E alla fine della competizione, nessun risultato assoluto, nessun premio per i primi classificati, ma un riconoscimento per tutti gli allievi minivolley della Showy Boys con un attestato di partecipazione a ricordo di un bel pomeriggio di sport e di aggregazione.

Il torneo, però, non si è concluso con questa prima prova, ma i giovanissimi del club bianco-verde si confronteranno in circuiti, percorsi, prove multiple, giochi di movimento, semplificati e presportivi, secondo quanto già appreso in questi mesi di attività didattica e, come ribadiscono dall’area tecnica della società, “nel rispetto dei principi della multilateralità e della coerenza tra modello formativo e modello agonistico”. (Daniele G. Masciullo – Il Galatino 12.04.13)

>>>>> CONDIVIDI:

Scrivi un commento

Devi registrarti per scrivere un commento.