banner-principale

Celebrata la 43a Assemblea Nazionale Straordinaria FIPAV

Si è celebrata a Bentivoglio, nei pressi di Bologna, la 43ma Assemblea Nazionale Straordinaria della Federazione Italiana Pallavolo, che ha apportato delle importanti e significative modifiche allo Statuto Federale. In particolar modo: il riconoscimento del sitting volley come disciplina Fipav e la riorganizzazione periferica, che prevede una profonda trasformazione rispetto al passato, per rendere l’organizzazione sul territorio sempre più efficiente ed al passo con i tempi.

Tutte le modifiche allo Statuto possono essere consultate nelle pagine appositamente realizzate all’interno del sito federale. L’intervento del presidente Carlo Magri ha aperto la mattinata di lavoro: “Ci tengo prima di tutto a ringraziare i presenti. Ancora una volta le società che, ci supportano e ci sopportano, sono intervenute in gran numero a riprova della passione che ci contraddistingue – poi ha proseguito Magri – questa è una Assemblea molto importante, perché consentirà una ristrutturazione della nostra struttura periferica. Tutte le cose che cambiano possono portare delle problematiche da affrontare e risolvere, ma queste proposte guardano al futuro, danno l’opportunità di fare qualche cosa di nuovo. Siamo convinti che possono essere utili alle nostre società ed al movimento in genere”.

L’Assemblea, presieduta dal dottor Antonio Martone, ha approvato a larghissima maggioranza tutte le modiche proposte. Ai lavori hanno partecipato rappresentanti di 2245 società sulle 3909 aventi diritto con una presenza del 57,43%, che esprimeva 15.201 voti su un massimo di 28.589. (www.fipavpugliamagazine.it)

>>>>> CONDIVIDI: