banner-principale

Prima Divisione, under e minivolley. Tutti in campo

La Showy Boys Galatina è entrata nel vivo dell’attività sportiva. Tra sedute di allenamento e tornei federali, i tesserati bianco-verdi sono impegnati su più fronti e, in particolare, nel campionato provinciale di Prima Divisione, giunto alla quinta giornata, e nel campionato di categoria under 15, dove sono state disputate le prime due gare stagionali. In generale, un ottimo avvio per la squadra maggiore, a punteggio pieno in classifica grazie a quattro vittorie di fila, e per il gruppo under  15 che si è aggiudicato i primi due incontri.

“I risultati ci stanno dando un’iniezione di fiducia ed entusiasmo che in gruppo giovane come il nostro è importante – dice l’allenatore della Prima Divisione, Rino Martina – ma siamo consci che solo continuando ad allenarsi con impegno e giusti stimoli si possono ottenere buoni risultati. Così come in campionato è fondamentale lavorare di settimana in settimana, partita dopo partita, ma con la consapevolezza delle proprie capacità”.

Dopo la squadra maggiore, il primo gruppo giovanile a scendere in campo è quello under 15 anche se l’attività comprende i corsi riservati agli under 17, 14, 13 e 12. “Questi allievi hanno iniziato il corso di pallavolo tre anni fa e da allora hanno compiuto tanti passi in avanti – spiega il tecnico del settore under Antonio Melissano – oltre alla preparazione tecnica, oggi si sta lavorando molto sugli aspetti tattici che i ragazzi under 15 cercheranno di assimilare in ogni allenamento”.

Menzione a parte per i piccolissimi del gruppo minivolley. “Il numero dei partecipanti è cresciuto in maniera esponenziale – dice il tecnico federale responsabile del settore Orazio Codazzo – la soddisfazione è nel vedere con quanta gioia e coinvolgimento i nostri piccoli allievi frequentano le sedute del corso di primo e secondo livello. Dal punto di vista didattico, l’attività sta rispettando tempi e programma stabiliti dalle direttive Fipav ed i piccoli sono ancora più coinvolti nel progetto grazie alle iniziative organizzate per loro dalla società”.

>>>>> CONDIVIDI: