banner-principale

Showy show. Schiacciato il Soleto per 3-0

Che cuore. Che carattere. Che gruppo. Riassumiamo così la vittoria della Showy Boys Galatina ai danni della Polisportiva San Pio Soleto. Un 3-0 in favore dei bianco-verdi padroni di casa che ha un valore importantissimo ai fini della classifica e del morale. Un successo meritato, cercato ed ottenuto dai ragazzi allenati da Gianluca Nuzzo al termine di un match davvero avvincente sia sul piano del gioco che dell’agonismo e che ha divertito ed entusiasmato il folto pubblico presente Sabato 13 febbraio sulle gradinate del Palasport “Fernando Panico” di Galatina.

Parte benissimo la Showy Boys che, grazie ad un ottimo servizio, mette in seria difficoltà la linea di ricezione avversaria e, in pochissimi minuti, si trova in vantaggio per 8-2. Il Soleto, apparso contratto e nervoso, prova a reagire, cerca di sfruttare al meglio il gioco da “posto 4” e riesce ad accorciare il distacco ed a rimettersi subito in partita (15-13). I locali gestiscono il vantaggio di due punti sino al 24-23 che porta le due contendenti a giocarsi le sorti del primo set ai vantaggi. Ma, a strappare la vittoria con il punteggio di 27-25 è la squadra di mister Nuzzo.

Grande equilibrio in avvio di secondo parziale. Showy Boys Galatina e Soleto combattono su ogni pallone con difese e contrattacchi sino al 13-12. I bianco-verdi di casa sembrano crederci in più e il gioco a muro e la battuta diventano le armi migliori del match. Il set viene condotto dal team di Nuzzo che stacca gli avversari, ancora più nervosi in campo tanto da costringere l’arbitro dell’incontro a sanzionarli con un provvedimento disciplinare. Il game si chiude con un netto 25-17 per i padroni di casa.

I bianco-verdi galatinesi, avanti per 2-0, accusano qualche affanno in fase di ricezione e il terzo set inizia in salita (2-7). Ed è proprio in questo momento di difficoltà che la Showy Boys si compatta ancora di più e, forte di ottime scelte tattiche e di una grande attenzione in campo, accorcia, punto dopo punto, il gap nei confronti della squadra ospite. La ritrovata verve dei giocatori del Soleto si perde al cospetto del muro galatinese, delle ottime difese e dei contrattacchi efficaci. Ecco che la truppa capitana da coach Nuzzo ritrova la parità (13-13), riaprendo di fatto le sorti del set. Da questo momento e sino alla fine del match è un susseguirsi di belle giocate, emozioni e forte carica agonistica. Praticamente le due squadre si confrontano senza esclusione di colpi arrivando, così come accaduto nel set di apertura, ai vantaggi. Dopo l’ennesima plateale protesta dei giocatori del Soleto, il direttore di gara sanziona con un cartellino rosso il laterale Forte. Un fallo in palleggio fischiato agli ospiti porta la Showy Boys a poter sfruttare il match ball. E così è perché i locali, in contrattacco, mettono a segno il punto vincente con il “fuori mano” Signore (28-26).

Al fischio finale, gioia incontenibile per i ragazzi della Showy Boys Galatina e per i numerosi tifosi in gradinata. Delusione e ancora troppo nervosismo tra le fila del Soleto e con accesissime proteste dei giocatori nei confronti dell’arbitro che ha dovuto immediatamente abbandonare il terreno di gioco “scortato” dai dirigenti galatinesi. Brutto finale di gara quello che ha visto protagonisti, in negativo purtroppo, i giocatori ospiti. Episodi ai quali hanno dovuto assistere gli spettatori presenti, tra i quali tantissimi giovani, e che nulla hanno a che vedere con i sani valori educativi dello sport.

Per la Showy Boys un successo che vale tre punti in classifica e che mette in risalto la compattezza e il carattere di una squadra dalle buone potenzialità e con alla guida un ottimo “timoniere”.

La prossima sfida in calendario domenica 21 febbraio vedrà impegnati i bianco-verdi sul campo del Mesagne (ore 18:30).

>>>>> CONDIVIDI: